• Moving Inspiration Project

Moving Inspiration Project

Installation
KIA ยท 2021

In occasione del test drive nazionale della nuova nata KIA – EV6, Ludovica+Roberto Palomba sono stati scelti dal brand coreano per ideare un’ installazione artistica in grado di mettere in risalto l’ estetica dell’auto e le sue caratteristiche. Ispirandosi al payoff del brand “Movement that inspires” e ai suoi valori cardine, Kia Italia insieme ai due architetti italiani Ludovica Serafini e Roberto Palomba e all’agenzia Innocean Italy e (Studio PS+a) ha realizzato un’installazione artistica di light design capace di celebrare ed esaltare l’essenza di EV6. Le linee armoniche dell’auto sono così state trasformate in un flusso luminoso che richiama visivamente le scie generate dall’auto in movimento, ottenendo una scultura interattiva dall’alto impatto estetico ed evocativo. Grazie a un sapiente mix audiovisivo di luci e musica, l’installazione mette in scena l’effetto ottico ideale a rappresentare l’energia che avvolge l’EV6 quando è in movimento.

 

“Il nostro processo creativo è come l’architettura, tutto deve essere messo in dialogo. Quando vivi un edificio, entri al suo interno, il suo spazio ti avvolge, al suo interno ci sono gli oggetti, le lampade, i divani, ogni dettaglio è parte di un sistema più complesso che solo la luce riesce a raccontare – spiega Ludovica Serafini – L‘installazione della nuova KIA EV6 risponde proprio a questa domanda: qual è l’elemento che mette in relazione l’oggetto macchina con lo spazio che poi ospiterà l’allestimento?  L’auto durante il suo unveiling verrà presentata in modo statico, dunque, abbiamo deciso di lavorare con l’unico elemento con cui non potevamo lavorare – il movimento”.

  • Moving Inspiration Project
  • Moving Inspiration Project
  • Moving Inspiration Project
“Il movimento di un oggetto genera un flusso di vento dove l‘oggetto sembra essere avvolto da una energia incredibile. L’ opera luminosa  - Moving Inspiration - visualizza l’energia che la EV6 avrebbe nel suo movimento, andando proprio ad esaltare quelle linee che creano il suo design armonico e proiettato nel futuro”.
— Roberto Palomba
  • Moving Inspiration Project